Oltre 100.000 progetti completati

Supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno

Consegna lo stesso giorno

Oltre 70 tecnici dell'assistenza

Home / Non categorizzato / Nitta Corporation of Holland continua a svolgere le proprie operazioni con i-Chiller

Aggiornato: Aprile 29, 2022

Nitta Corporation of Holland continua a svolgere le proprie operazioni con i-Chiller

ICS Cool Energy, leader di mercato internazionale specializzato in soluzioni complete di controllo della temperatura per processi di produzione e applicazioni per impianti, ha annunciato oggi di aver collaborato con Nitta Corporation of Holland (Nitta) e di aver fornito soluzioni di raffreddamento di processo personalizzate presso il loro stabilimento di produzione ad Alkmaar, Paesi Bassi. Nitta Corporation dell’Olanda fa parte del gruppo Nitta e un produttore globale di nastri trasportatori e di trasmissione.

La collaborazione è iniziata nel 2018 quando Nitta ha contattato il team ICS Cool Energy nei Paesi Bassi per un refrigeratore di processo temporaneo per migliorare la capacità estiva del loro sistema di raffreddamento esistente.

“La nostra produzione richiede un controllo della temperatura di processo affidabile e accurato 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Con l’aumento delle temperature estive, abbiamo notato che il sistema esistente non era in grado di far fronte alla domanda”, ha affermato Wim Keesman, responsabile della manutenzione presso Nitta Corporation di Holland BV. “Il team ICS ha consegnato e installato rapidamente un refrigeratore dedicato al processo che ci ha permesso di mantenere le nostre operazioni in funzione a temperature di processo ottimali durante i mesi estivi. Quello che abbiamo notato durante quel periodo di noleggio è che l’i-Chiller era significativamente sovraperformato

armando il nostro refrigeratore più vecchio, installato in modo permanente.

“Le fluttuazioni di temperatura e portata possono essere difficili per i tradizionali refrigeratori HVAC installati su un processo di produzione, poiché sono progettati principalmente per far fronte alle esigenze stagionali”, ha affermato Arno Eijkelboom, responsabile vendite di ICS Cool Energy Netherlands. “La gamma i-Chiller è stata progettata specificamente per i processi di produzione industriale e offre controllo, affidabilità e costi energetici ridotti rispetto alle unità tradizionali. Nitta ha avuto la possibilità di confrontare le prestazioni nel proprio processo”.

Vivendo risultati positivi dall’operazione di i-Chiller durante il noleggio estivo, Nitta ha deciso di mantenere l’unità in funzione con un contratto di noleggio a lungo termine. Dopo oltre 24 mesi di attività, Nitta ha deciso di sostituire completamente il sistema di raffreddamento esistente e di costruire quello nuovo attorno agli i-Chiller ICS Cool Energy.

“Abbiamo valutato le operazioni di i-Chiller nel nostro ambiente di produzione per oltre un anno e ci siamo resi conto che la costruzione di un nuovo sistema di raffreddamento di processo basato su questa soluzione sarebbe stato vantaggioso per le nostre operazioni”, ha affermato Wim Keesman. “Il passaggio dall’approccio del sistema fisso a un noleggio a lungo termine da ICS Cool Energy, ci ha anche offerto i vantaggi aggiuntivi del costo totale di proprietà rispetto all’investimento di capitale necessario per un cespite”.

A seguito della decisione di Nitta, il team di ICS Cool Energy ha calcolato e progettato un nuovo sistema per l’impianto. Le modifiche hanno comportato la rimozione degli scambiatori di calore e l’installazione di due unità i-Chiller 660 con una capacità di 135 kW ciascuna e unità di controllo della temperatura (TCU) aggiuntive per fornire calore durante i processi di rivestimento e laminazione nell’impianto.

“Siamo orgogliosi di aver lavorato con Nitta a questo progetto”, ha affermato Arno Eijkelboom. “Rimanendo vicini nel corso degli anni siamo riusciti a dimostrare nel loro stesso ambiente di produzione cosa significa che i-Chiller è stato appositamente progettato per tali applicazioni di processo. Ha soddisfatto i requisiti dei clienti in termini di affidabilità, efficienza energetica e prestazioni, offrendo loro il pieno controllo della temperatura sull’acqua di processo per mantenere le operazioni senza intoppi”.

Tutti gli i-Chiller sono testati individualmente sul banco di prova in fabbrica per ottenere e garantire una qualità in linea con gli standard ISO 9001 e 14001. Prima di ogni consegna viene completato un controllo completo della carica del refrigerante, dei controlli delle perdite e del microprocessore, che offre uno standard di affidabilità sostenibile a lungo termine.

Articoli correlati